Le imposte per l’acquisto di un immobile


Un breve riepilogo delle imposte sull’acquisto di immobili

Imposta Catastale

Si tratta di imposta fissa da 50 a 200 euro a seconda dei soggetti da cui si acquista;

Imposta Ipotecaria

Anch’essa fissa da 50 a 200 euro a seconda del soggetto venditore.

Imposta di Registro

Nel caso di acquisto prima casa da privato è il 2%;

Nel caso di acquisto da privati senza agevolazione è il 9%

Iva

Nel caso di acquisto da impresa soggetta a IVA con agevolazione prima casa è il 4%

senza agevolazione prima casa è 10% o 22%

Su quale base si calcolano le imposte?

Nel caso di operazione soggetta ad IVA è il prezzo di cessione;

Nel caso che l’operazione sia soggetta ad imposta di registro, si può utilizzare la rendita catastale o il prezzo pagato.

Il valore catastale si determina moltiplicando la rendita catastale rivalutata del 5% per i seguenti coefficienti:

x 110 prima casa e relative pertinenze

x 120 per fabbricati non prima casa per i gruppi catastali A e C ed escluse cat.  A10 e C1