Realtà virtuale immersiva nella vendita immobiliare


Abbiamo visto la realtà virtuale applicata  nel settore ludico: prima i video giochi con effetti incredibilmente realistici, più recentemente anche sulle montagne russe, per cambiare lo scenario.

Altre applicazioni hanno riguardato la formazione militare, quella medico-chirurgica, la progettazione impiantistica, industriale e robotica.

Non poteva mancare, per ultimo, il real estate.

Non stiamo parlando di renders fotorealistici e video, ma di vivere l’esperienza di camminare nella propria casa prima che essa sia costruita o ristrutturata.

In altre parole, indossando l’apposito visore, sarà possibile, passeggiare negli ambienti progettati come se fossero esistenti.

In ambito immobiliare, dove spesso ci si affida ancora alla classica ‘piantina’, ovvero le planimetrie o tuttalpiù a qualche render statico o video, questa sarà la vera rivoluzione sia in termini progettuali che di marketing.

Poter vivere nella propria futura casa per alcuni minuti, potrà incentivare di molto le vendite, grazie all’impatto emotivo sicuramente più intenso rispetto alla tipica – e spesso controproducente – visita del cantiere.

In un futuro non molto lontano, questi dispositivi saranno presenti in qualsiasi studio di progettazione, agenzia immobiliare e negozio di arredamento: anche la semplice scelta di un mobile sarà facilitata dalla visione dell’effetto reale nel proprio ambiente, nelle varie posizioni possibili.

Oltre alle applicazioni progettuali, esistono anche sistemi di scanner evoluto per rilevare ambienti esistenti e visitarli a distanza: in questo modo la visita all’immobile diventa estremamente reale anche se virtuale, agevolando di molto la selezione degli immobili da parte dei clienti e riducendo enormemente i costi di spostamento.

Per vendere vecchi immobili da sistemare poi è una autentica rivoluzione, permettendo al potenziale acquirente di vedere l’immobile dopo la sistemazione e/o con il nuovo arredamento.

Approfondimenti:

Con la visita virtuale si vende prima